Italy mailing list archives

italy@odoo-community.org

Rispsta: Lettera aperta alla comunità italiana di Odoo

by
Antonio M. Vigliotti
- 03/08/2017 05:15:40
Il 02/08/2017 22:07, Lorenzo Battistini ha scritto:
<blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">
Collegamento all'articolo:
https://www.linkedin.com/pulse/lettera-aperta-alla-comunità-italiana-di-odoo-lorenzo-battistini

All'inizio

Nel 2011, insieme agli altri membri della comunità italiana di OpenERP, creammo l'associazione OpenERP Italia per promuovere Odoo (allora OpenERP) in Italia ed avere un'entità di riferimento per tutti quelli che in qualche modo avevano a che fare con OpenERP.

Il cuore della vita della comunità era il forum, nato ancora prima dell'associazione, nel 2009. Tale forum era talmente frequentato che nel 2012 fummo premiati in Belgio come comunità più attiva al mondo. Il premio fu ritirato da Davide Corio, primo presidente dell'associazione OpenERP Italia.

In seguito furono organizzati gli OpenERP days 2013 a Prato e, l'anno successivo, con il nuovo presidente Andrea Cometa, gli Odoo days 2014 a Roma.

Ero presente anche io a quel evento, il primo a cui partecipai <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

Nel 2016, in un'assemblea ridotta a meno di 10 partecipanti (gli sforzi dei principali attori della comunità italiana di Odoo erano ormai rivolti ad OCA ed a Odoo Italia Newtork, nata nel 2014) Carlo Vettore viene eletto presidente dell'associazione Odoo Italia.

Vuoi forse dichiarare che mancasse il numero legale? Non mi pare. <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

Oggi

In diversi episodi la nuova direzione dell'associazione si è dimostrata piuttosto ostile verso tutto ciò che non riguardasse l'associazione o ciò che non interessava alla direzione. Ad esempio non si è mai potuto parlare di Odoo Italia Network, di Odoo Enterprise o persino di una mailing list OCA dedicata allo sviluppo della localizzazione italiana.

Sono costretto a smentirti. Abbiamo cambiato lo Statuto per permetetre a te e alle società partner di parlare di Odoo Enterprise am voi non volete più partecipare, come si evince da questa lettera aperta <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

Per citare solo l'ultimo episodio, ieri, sul gruppo facebook dell'associazione, ho pubblicato l'articolo dell'ultimo sprint di Odoo Italia Network, scrivendo "Ecco un po' di aggiornamenti sulla localizzazione italiana di Odoo", sapendo di fare cosa gradita a tutti gli interessati alla localizzazione. Infatti il post è stato subito apprezzato e condiviso da diversi membri del gruppo.

Gradita a chi?
La foto l'ho rimossa io personalmente in quanto mio dovere come aministratore proteggere l'Associazione dapubblictà con fine di lucro. Ne rispondo di fronte alla legge. <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

Oggi quel post risulta inesistente.

I motivi della rimozione non li ho chiesti, so che sarebbe inutile iniziare una tale discussione. Penso che la direzione voglia in qualche modo censurare le informazioni relative alle entità esterne all'associazione, facendo finta che non esistano.

Avresti dovuto chiederli a me prima di scrivere questa lettera, avresti evitato una brutta figura.
Io Vi ho cercato molte volte per condividere idee, sviluppi e quasi mai mi avete risposto. Ho smesso di frequentare la chat di sviluppo <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

Non mi sono mai opposto all'operato della nuova direzione dell'associazione ma ora mi rendo conto che sta facendo male alla comunità italiana di Odoo, soprattutto nei confronti dei nuovi arrivati.

Il problema infatti è che questo comportamento crea un danno ai membri della comunità, i quali non possono più ricevere informazioni complete relativamente al mondo di Odoo.

Il mio invito, per i soci dell'associazione Odoo Italia e in generale per tutti i membri della comunità italiana di Odoo che frequentano il forum e gli altri luoghi virtuali dell'associazione, è, fintanto che l'attuale direzione resterà in carica, di abbandonare l'associazione ed i suoi luoghi di ritrovo, perché gli scopi dell'associazione purtroppo non sono più promuovere Odoo e fare il bene di Odoo in Italia.

Vi invito invece a seguire OCA, le sue mailing list (c'è anche quella italiana), il gruppo linkedin della comunità italiana di Odoo, il repository della localizzazione italiana su github, i canali IRC #oca e #odoo-it su freenode.net ed il blog di Odoo Italia Network.

E' con molto dispiacere che mi ritrovo a dover fare questo invito, a discapito di un'associazione che ho creato, insieme agli altri, con molto entusiasmo.

I miei migliori auguri alla comunità italiana di Odoo per un futuro con sempre più partecipanti, stimoli e collaborazione.

Io invio i miei migliori auguri a te e ad Odoo Italia Network, impresa con fine di lucro aggiungendo alcuni punti che purtroppo hai dimenticato di scrivere:

1. Odoo Italia Network con fine di lucro ha deciso di sviluppare il nuovo codice fiscale italino dal 2017 esclusivamente con licenza a pagamento. Ti ho chiamato personalmente affinchè alcune parti di tale codice della 10.0 rimanessero con licenza open-source e ricevendo un duro e secco NO.
2. A sequito di questo tuo/vostro NO ho coivolto il direttivo per continuare lo sviluppo con licenza open-source. Ho personalmente sviluppato il codice della liquidazione IVA telematica e pubblicato gratuitamente su github nello spirito della licenza AGPL che avete abbandonato insieme all'Associazione. Infatti avete sviluppato a pagamento e solo per la 10.0
3. Ti ho anche contattato per l'esistenza del conflitto di interesse tra la tua partecipazione al direttivo di OCA che impone la licenza A-PGL totalmente libera e la tua partecipazione a Odoo Italia Network che vende solo con licenza legacy.
Mi hai risposto che i codici gia sviluppati sono ancora con licenza AGPL (ma questo non dipende da te).
Ho visto che continuate a sviluppare con AGPL codice inutile o secondario come le tabelle della liquidazione IVA ma non la liquidazione IVA.
4. Non esiste, nella repository di OCA su github, nessun aggiornamento sulle nuove modifiche fiscali. Da settimane sto lavorando su questo fronte per permettere ai utenti di Odoo di usfruire di questo meraviglioso prodotto anche dal punto di vista fiscale.

Se cambiate idea, io sono sempre disponibile al dialogo, hai il mio numero di telefono, puoi chimarmi quando vuoi.

Con dispiacere <blockquote type="cite" cite="mid:CAG0cPwADP2ABzdnL4_fqmQVnAWuxjy=WiJ0KuBxccq0hnzgUPQ@mail.gmail.com">

--
Lorenzo Battistini
Tel (CH): +41 91 210 23 40
Tel (IT): +39 0331 158 7090 


zeroincombenze®

<img src="cid:part11.8BB03897.F87E027D@shs-av.com" alt="SHS-AV" height="46" width="32" align="left"> Antonio M. Vigliotti
 (Presidente & Chief Technical Officer)

SHS-AV s.r.l. (impresa innovativa)
Via Domodossola, 64 - 10145 TORINO - ITALY
Tel. (+39) 011.6997359
www.shs-av.com
PEC amministrazione@pec.shs-av.com